Villa Lante è posta sulla sommità del Gianicolo e fu fatta costruire da Baldassarre Turini, ricco mecenate di origine toscana ben introdotto alla corte pontificia che, a inizio Cinquecento, era in mano ai pontefici della famiglia Medici.

Sulla base di alcuni documenti, si può desumere che i lavori iniziarono nel 1518 e che l’architetto fu Giulio Romano, allievo prediletto di Raffaello, mentre la decorazione pittorica fu eseguita da altri artisti della scuola: Vincenzo Tamagni da San Gimignano, Polidoro da Caravaggio e Maturino.

Nel 1551 la proprietà passò alla famiglia dei Lante, anch’essi di origine toscana, presenti a Roma sin dal Trecento. Nel 1817 la villa fu acquistata dal principe Camillo Borghese, il quale fece restaurare l’edificio e lo cedette a Maddalena Sofia Barat, fondatrice della Congregazione delle Suore del Sacro Cuore di Gesù.

Oggi la Villa è sede di Focsiv, federazione costituita nel 1972 tra le organizzazioni non governative di ispirazione cristiana attive nel campo della solidarietà con i Paesi in via di sviluppo: 70 realtà che condividono la missione di realizzare un mondo di giustizia, di pace e di fraternità tra le comunità e i popoli, nel rispetto del creato.

FocsivFocsiv costruisce reti, relazioni e opportunità: accoglie e promuove la sfida culturale per il cambiamento e per incidere nelle politiche volte a costruire una società rispettosa dei diritti umani, equa e inclusiva, a livello globale e locale.
+INFO: www.focsiv.it


All Routes lead to Rome
c/o Focsiv
via San Francesco di Sales, 18
00165 Roma


Sede mappa Roma Trastevere

Per appuntamenti, incontri e riunioni, non esitare a contattarci.

 

Rispondi